Employees

Grazie a soluzioni assicurative innovative e customizzate sia a livello nazionale che internazionale, forniamo l’opportunità ai nostri clienti di concentrarsi in maniera esclusiva sui loro business.

Dal 2010 i contributi di assistenza sanitaria sono deducibili, e non costituiscono reddito per il dipendente, fino all’importo di 3.615,20 €‚ a condizione che gli enti, le casse e le società di mutuo soccorso (a questi equiparate), operino negli ambiti di intervento stabiliti con il Decreto del Ministro della Salute.

Tale Decreto ha stabilito che per poter beneficiare della deducibilità, i Fondi Sanitari collettivi aziendali previsti dall’art 51 comma 2, lett.a) del TUIR debbano, a far tempo dal 2010, destinare almeno il 20% delle erogazioni, complessivamente garantite ai propri assistiti a prestazioni socio-sanitarie e/o di assistenza odontoiatrica.